Sicurezza sul lavoro

Individuare le situazioni di rischio
per poi attivare le misure necessarie
a rendere l’ambiente di lavoro sicuro

L’articolo 17 del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. stabilisce che il datore di lavoro ha il dovere non delegabile di nominare un Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP).
Il datore di lavoro può svolgere direttamente l’incarico di RSPP (se in possesso dei requisiti previsti dalla legge per ricoprire tale incarico) oppure può scegliere di nominare un professionista esterno all’azienda specializzato in sicurezza sul lavoro così da evitare di doversi occupare in prima persona di dover gestire tutti gli adempimenti formativi, legislativi e attuativi relativi alla sicurezza sul lavoro.

Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione visita gli ambienti di lavoro almeno una volta all’anno o con cadenza diversa stabilita in base alla valutazione dei rischi. Al termine del sopralluogo provvederà ad emanare il relativo verbale.

Secondo quanto disposto dall’art. 35 del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. nelle aziende che occupano più di 15 dipendenti deve essere effettuata almeno una volta all’anno una riunione – alla quale prende parte anche il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione – per valutare il documento di valutazione dei rischi, l’andamento degli infortuni e delle malattie professionali e gli esiti dell’attività di sorveglianza sanitaria, i criteri di scelta, le caratteristiche tecniche e l’efficacia dei dispositivi di protezione individuale, i programmi di informazione e formazione di dirigenti, preposti e lavoratori ai fini della sicurezza e della protezione della loro salute.

In ottemperanza alla normativa vigente, tutte le aziende devono essere munite del Documento di Valutazione dei Rischi (DVR). Previa nomina di un RSPP esterno sarà possibile effettuare la valutazione dei rischi cui seguirà la stesura del DVR e il suo periodico aggiornamento.

In ottemperanza alla normativa vigente, tutte le aziende devono essere munite del Documento di Valutazione dei Rischi (DVR). Supponiamo il datore di lavoro che svolge direttamente l’incarico di RSPP nell’effettuazione della valutazione dei rischi, della stesura del DVR e del suo periodico aggiornamento.

Lo Studio Medico Pavesi si occupa dell’effettuazione della valutazione oggettiva del rischio stress lavoro correlato, obbligatoria per ogni azienda, secondo quanto disposto dalla normativa vigente.

In tutti i luoghi di lavoro ove ricorre l’obbligo, secondo quanto stabilito dall’art. 5 del D. Lgs. 81/08 e s.m.i., ci occupiamo di predisporre e aggiornare periodicamente il piano di emergenza, redatto in conformità a quanto stabilito dalla normativa vigente.

Forniamo la consulenza al datore di lavoro aggiornandolo relativamente alle novità legislative e supportandolo in caso di necessità.

Sarà nostra cura ricordarvi le scadenze per l’effettuazione degli adempimenti richiesti dalla normativa vigente in materia di sicurezza sul lavoro.

Sicurezza sul Lavoro

Attività di RSPP

Corsi

Formazione
e informazione
dei lavoratori

Per le aziende a rischio basso organizziamo periodicamente corsi base e di aggiornamento di formazione antincendio.

L’art. 37 del D. Lgs. 81/08 e l’Accordo Stato Regioni del dicembre 2011 stabiliscono che Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) ha diritto ad una formazione particolare in materia di salute e sicurezza. Effettuiamo corsi base e di aggiornamento per i lavoratori designati a ricoprire tale incarico.

L’art. 37 del D. Lgs. 81/08 e l’Accordo Stato Regioni del dicembre 2011 prevedono una specifica formazione per i dirigenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro.
Eroghiamo corsi di formazione base e di aggiornamento in ottemperanza alla normativa vigente per i dirigenti aziendali.

L’art. 37 del D. Lgs. 81/08 e l’Accordo Stato Regioni del dicembre 2011 prevedono una specifica formazione per i preposti in materia di salute e sicurezza sul lavoro.
Eroghiamo corsi di formazione base e di aggiornamento in ottemperanza alla normativa vigente per i preposti aziendali.

L’art. 37 del D. Lgs. 81/08 e l’Accordo Stato Regioni del dicembre 2011 prevedono una specifica formazione per i lavoratori in materia di salute e sicurezza sul lavoro. Eroghiamo corsi di formazione base e di aggiornamento specifico ai lavoratori in ottemperanza alla normativa vigente.